Lecologico contro le allergie autunnali

Come limitare le allergie con le pulizie di casa giuste

Autore: Editore: Polti Italia Data di pubblicazione:
Lecologico contro le allergie autunnali

I classici sintomi che affliggono le persone affette da allergie durante i mesi primaverili, possono manifestarsi con frequenza anche in autunno. Le cause delle allergie autunnali non sono molto differenti da quelle più comunemente conosciute: il polline (Artemisia absinthium, Ambrosia, Parietaria e graminacee) è uno dei principali allergeni, insieme alla muffa e agli acari della polvere.

LECOLOGICO CONTRO LE ALLERGIE AUTUNNALI All'interno dell'ambiente domestico tutte queste particelle microscopiche compongono quella che più comunemente viene definita polvere. Pollini Fra tutte le varietà di pollini, l'Ambrosia è l'allergene principale. L'impollinazione di questa pianta ha inizio solitamente nel mese di agosto, ma può continuare anche durante l'autunno. É frequente che le persone allergiche ai pollini primaverili, siano allergiche anche all'Ambrosia. Il polline dell'Ambrosia può percorrere lunghe distanze trasportato dal vento, quindi anche se il soggetto allergico non vive direttamente nel luogo in cui cresce la pianta, può comunque subirne gli effetti. La sua diffusione avviene lungo le strade, le vie ferrate e i terreni non coltivati. La maggior parte del polline e degli allergeni all'interno dell'ambiente domestico si trova sul pavimento o sotto i tappeti. Muffe Muffe e miceti possono creare reazioni allergiche respiratorie anche molto gravi. Le spore, che rilasciano delle microtossine, si possono trovare sia negli ambienti umidi all'aperto ma anche nell'ambiente domestico. I miceti degli ambienti chiusi sono rappresentati da Aspergilli e da Penicilli e crescono in condizioni di umidità superiore al 50-60 % depositandosi su pavimenti, tappeti, muri, moquette, mobili e alimenti. Acari della polvere Essi sono una presenza costante durante tutto l'anno, ma possono diffondersi velocemente nell'aria non appena, con il sopraggiungere dei primi freddi, si aziona l'impianto di riscaldamento. In questo modo gli acari non faticheranno a farsi strada nel naso causando starnuti, respiro affannoso e naso gocciolante. Gli acari della polvere e i loro escrementi sono i componenti principali della polvere domestica e proliferano in condizioni di caldo e umido.

Oltre ad areare le stanze e mantenere un'umidità interna tra il 30% e il 50%, è indispensabile, in presenza di soggetti allergici, pulire più spesso gli ambienti ed aspirare frequentemente le superfici. Lecologico ha rivoluzionato il concetto di aspirazione. Al suo interno, infatti, si trova uno speciale filtro ad acqua che elimina i polverosi sacchetti di carta e che intrappola polvere, acari e polline, senza alcuna dispersione. Lo speciale vortice d’acqua generato immette e trattiene nell’acqua l’aria in entrata, catturando lo sporco e impedendone il suo riciclo nell’ambiente. L'azione combinata del filtro ad acqua e del filtro Hepa trattiene il 99.99% delle impurità. Per questo, la “British Allergy Foundation” ha riconosciuto anche a Lecologico il proprio “Sigillo di Approvazione”, in quanto aspirapolvere efficace nell’eliminazione degli allergeni.

I servizi di Polti