5 rimedi naturali per le punture degli insetti

Ecco alcuni suggerimenti per calmare il prurito provocato dalle punture d’insetto con prodotti naturali.

Autore: Editore: Polti Italia Data di pubblicazione:
5 rimedi naturali per le punture degli insetti

Erbe aromatiche, oli essenziali e prodotti comunemente presenti in qualunque dispensa ci possono salvare dal fastidioso prurito delle punture d’insetto che spesso rovinano le calde serate estive.

 

  1. TEA TREE

In un piattino diluite alcune gocce di olio essenziale di tea tree con acqua in pari quantità, mescolate bene e applicate sulla puntura con un bastoncino di cotone.

 

  1. MIELE GREZZO

Il miele grezzo, non pastorizzato, mantiene tutti gli enzimi, le vitamine e i minerali in esso naturalmente presenti. Spalmatelo sulla puntura e lasciatelo in posa per circa mezz’ora.

 

  1. LATTE

Mescolate una parte di latte scremato e una parte di acqua, poi immergetevi un panno di cotone e utilizzatelo per tamponare la puntura.

 

  1. BASILICO

Schiacciate alcune foglie di basilico fresco in un mortaio e strofinatele successivamente sulla puntura.

 

  1. ACETO DI MELE

 

Tamponate la puntura con un batuffolo di cotone imbevuto di aceto. In caso di punture di api o vespe, applicate anche una fettina di limone sopra il cotone e mantenete in posa.

 

Non dimentichiamo però alcune accortezze: gli oli essenziali devono sempre essere diluiti, non devono entrare in contatto con gli occhi, sono solo per uso esterno e non devono essere utilizzati sui bambini di età inferiore a 3 anni.

I servizi di Polti

  Loading...