Rimedi naturali alle punture di medusa

Come trattare rapidamente le punture di medusa per ottenere un immediato sollievo.

Autore: Editore: Polti Italia Data di pubblicazione:
Rimedi naturali alle punture di medusa

Se avete scelto il mare come meta per le vostre vacanze, potreste avere un incontro ravvicinato con qualche medusa... specialmente se vi spostate dall’Italia verso località più esotiche.

In caso di reazioni allergiche, difficoltà respiratorie o punture particolarmente estese è opportuno recarsi immediatamente al pronto soccorso. In caso di punture leggere o moderate, invece, è possibile adottare alcuni rimedi naturali per un sollievo immediato.

 

Bicarbonato

Mescolare acqua salata e bicarbonato sino ad ottenere una pasta morbida e applicarla delicatamente sulla puntura per qualche minuto. Nella maggior parte dei casi questa operazione dovrebbe essere sufficiente a ridurre il dolore e bloccare la diffusione delle tossine.

 

Aceto

In caso di meduse tropicali, è possibile spruzzare dell’aceto direttamente sulla puntura per disattivare le tossine.

 

Rimuovere i tentacoli

Eliminare eventuali tentacoli dalla pelle molto delicatamente con l’ausilio di una pinzetta; in molti casi si suggerisce l’utilizzo di una tessera plastificata, ma secondo gli studi più recenti questo potrebbe portare ad un ulteriore rilascio di tossine.

 

Risciacquare con acqua di mare

Non utilizzare mai acqua dolce perché favorirebbe la diffusione delle tossine peggiorando la situazione.

 

I servizi di Polti

  Loading...