Corporate

31 ottobre 2018

Cooperazione e fiducia reciproca tra colleghi verso gli obiettivi

Cooperazione e fiducia reciproca tra colleghi verso gli obiettivi

Cosa significa essere parte di un team per Craig Dennis, Financial Accountant di Polti UK: la cooperazione con i colleghi per raggiungere gli obiettivi.

 

Lavoro in Polti UK come Financial Accountant da quasi due anni e devo dire che questo periodo è trascorso molto velocemente. Fin dal primo giorno di lavoro, anzi fin dal colloquio, ciò che mi ha colpito è stato l’entusiasmo dei miei colleghi, parlano con passione del lavoro che svolgono, dei prodotti e della storia di un’azienda nata 40 anni fa in Italia. C’è un altro aspetto positivo che ho scoperto giorno dopo giorno durante il mio percorso professionale in Polti e che trovo un valore aggiunto per un’organizzazione: tutte le persone del team sono a conoscenza del lavoro svolto dai colleghi, questo permette una migliore comunicazione tra uffici e soprattutto consente ai nuovi arrivati o ai colleghi di altri uffici di vedere i processi aziendali da diversi punti di vista, consentendo di individuare le aree di miglioramento o di suggerire nuove soluzioni.

Siamo un team affiatato, in ufficio si respira un clima disteso e di rispetto reciproco, ci confrontiamo liberamente, non abbiamo timore nel proporre nuove idee e nemmeno di sposarle se possono aiutare a fare meglio; i dibattiti costruttivi sono all’ordine del giorno, esiste proprio una cultura del team sempre guidata da un senso di cooperazione e fiducia reciproca. Ci aiutiamo l’un l’altro se serve a raggiungere un obiettivo comune; ad esempio ogni dicembre con l’avvicinarsi delle chiusure di fine anno, dobbiamo provvedere alla valutazione delle giacenze di magazzino. Nonostante lo stabilimento adibito allo stock dei prodotti sia a 16 miglia di distanza dagli uffici di Polti UK e non sia un lavoro di competenza di un Financial Accountant, io insieme ad altri miei colleghi, volontariamente, per alcuni giorni, ci rechiamo in magazzino per svolgere questa attività. È un momento che crea coesione all’interno del gruppo e a rafforzare ancora di più il rapporto tra noi colleghi.

 

Tra le 40 parole del logo dell’anniversario, Polti per me è…

Team. Ho lavorato per grand parte della mia carriera in una major banca del Regno Unito e sebbene ottenessi dei risultati di successo, mi sentivo perso all’interno di un’organizzazione così grande. Adesso che sono in Polti posso dire di sentirmi parte di un team e forse anche di più: sono a conoscenza di quello che fanno i miei colleghi e quali sono i loro ruoli, questo ci permette di aiutarci a vicenda facendo domande o proponendo suggerimenti su eventuali aree che possono essere migliorate. Fare squadra aiuta a creare un clima positivo tra colleghi e per noi è del tutto naturale condividere i successi, sia che si tratti di ottimi risultati di vendita, sia di commenti positivi da parte dei nostri clienti.

I servizi di Polti