10 cose che puoi pulire con un pulitore a vapore portatile

Un pulitore a vapore portatile può diventare indispensabile nella tua routine di pulizia.

Autore: Editore: Polti Italia Data di pubblicazione:
10 cose che puoi pulire con un pulitore a vapore portatile

Un metodo efficace, spesso sottovalutato, ma che si è rivelato ancora una volta l’arma vincente per eliminare facilmente germi e batteri da superfici e tessuti: si tratta della pulizia a vapore, ecologica, che rispetta l’ambiente ed evita gli sprechi. La scelta tra un pulitore a vapore a traino, un pulitore a vapore portatile, un aspirapolvere a vapore, un lavapavimenti a vapore o una scopa a vapore dipende dalle esigenze di pulizia, ma il risultato è sempre lo stesso: una soluzione che garantisce l’igiene completa di tutta la casa.

La forza naturale del vapore è un valido aiuto non solo nelle pulizie straordinarie, ma anche in quelle quotidiane. Sfrutta solo una minima quantità di acqua e la capacità igienizzante è data dall’alta temperatura che viene raggiunta; questo significa: stop all’uso di saponi e detergenti chimici per eliminare macchie e sporco ostinato e stop agli sprechi. Questo metodo di pulizia è vantaggioso anche per i soggetti allergici poiché il vapore elimina gli acari della polvere e gli allergeni, migliorando notevolmente la qualità dell’aria negli ambienti di tutta la casa.

La pulizia a vapore è davvero pratica!

Contrariamente a quanto spesso si crede, la praticità è uno dei vantaggi della pulizia a vapore; soprattutto se il tuo pulitore a vapore è anche portatile. Cosa significa? Esistono pulitori a vapore 2 in 1: oltre ad essere adatti alla pulizia di pavimenti e tappeti, si trasformano in pulitori a vapore portatili, cioè hanno una parte che può essere utilizzata separatamente per raggiungere comodamente anche i punti più difficili; ne è un esempio l’ultimo modello di scopa a vapore aspirante di Polti: con il suo pulitore a vapore portatile puoi concentrare facilmente il vapore nelle zone più piccole e negli spazi più stretti.

Solitamente, tutte queste tipologie di apparecchi sono provviste di accessori differenti, ognuno con scopi diversi: cuffiette, spazzolini di vario genere, panni, telai per vetri, spazzole, concentratori di vapore, bocchette per imbottiti e così via.

Cosa possiamo pulire con un pulitore a vapore portatile?

Stiliamo insieme 10 cose che è possibile pulire con un pulitore a vapore portatile.

  1. Fughe

Pulire quotidianamente il pavimento non è abbastanza per garantirne un’igiene totale: secchio, spazzolone, straccio e nemmeno i detersivi sono in grado di eliminare lo sporco che si incastra tra le fughe. Il tuo pulitore a vapore invece aiuta anche in questo: dirigi il getto di vapore direttamente sulle fughe; aiutati con lo spazzolino per rimuovere lo sporco incrostato, sfregando delicatamente: non serve tanta forza, è il vapore che agisce sciogliendo ed eliminando lo sporco.

Pulitore a vapore portatile Polti: pulizia fughe

 

  1. Tubature di scarico

Tubi di scarico intasati? Che fastidio! La soluzione non deve essere per forza un prodotto chimico. Per rimediare a questo antipatico problema spesso vengono utilizzati prodotti chimici aggressivi, fortemente inquinanti e dannosi per la salute. Meglio affidarsi a metodi naturali, come sale, limone, bicarbonato, aceto, efficaci anche nell’eliminazione dei cattivi odori.

Anche in questo caso il vapore diventa l’alleato perfetto e con un pulitore a vapore portatile, leggero e maneggevole, anche questo fastidioso lavoro può diventare veloce; anzi, non aspettare di sentire cattivi odori o di vedere l’acqua restare nel tuo lavandino.  Tra le tue attività di pulizia straordinaria con il vapore, inserisci anche la pulizia degli scarichi per prevenire l’intasamento delle tubature.

 

  1. Piano cottura e griglie

La perfetta igiene della cucina deve essere all’ordine del giorno, anche se il tempo da dedicare a una profonda pulizia quotidiana spesso scarseggia. Con un pulitore a vapore portatile puoi dedicarti attentamente all’igiene del piano cottura: dirigi il vapore intorno ai fornelli e asciuga con un panno. In pochi minuti i residui di cibo e lo sporco incrostato scompariranno.

Pulitore a vapore portatile Polti: pulizia del piano cottura

 

  1. Contenitori per i rifiuti

Non dimentichiamo che anche i contenitori per la raccolta dei rifiuti necessitano di essere costantemente puliti. Non solo il contenitore dell’umido o della raccolta indifferenziata, ma anche quelli che dedichi alla raccolta di vetro e plastica possono generare odori sgradevoli, soprattutto se le confezioni da gettare non vengono precedentemente sciacquate. Ad ogni modo, è buona abitudine vaporizzarli per eliminare qualsiasi traccia di sporco, germi e batteri.

 

  1. Forno

Il tuo pulitore a vapore portatile è utile anche per la pulizia del forno. Oltre a sciogliere lo sporco incrostato, è ideale anche per pulire sia internamente che esternamente il vetro dello sportello. Applica la cuffietta in microfibra per raccogliere lo sporco sciolto dal vapore.

Pulitore a vapore portatile Polti: pulizia del forno

 

  1. Giocattoli e fasciatoio

Eliminare i detergenti chimici da tutto ciò che riguarda i bambini è un’ottima scelta, non solo in termini di inquinamento. I prodotti chimici sono nocivi anche per la salute e respirarli non è affatto convenevole. La forza del vapore è completamente naturale e per niente nociva: ecco perché con un pulitore a vapore portatile puoi comodamente igienizzare tutti i giochi, oltre che il fasciatoio. Per una pulizia sicura, che protegge anche i più piccoli.

 

  1. Vetri e specchi

Aloni su finestre e specchi? Dimentica anche questo problema. Il vapore ti aiuterà ad avere vetri sempre splendenti. Sarà sufficiente vaporizzare la superficie da trattare e collegare l’accessorio lavavetri per eliminare sporco e residui senza lasciare alcuna traccia.

Pulitore a vapore portatile Polti: pulizia vetri e finestre

  1. Tende e divani

Il pulitore a vapore portatile è ideale anche per rinfrescare ed eliminare i cattivi odori dai tessili di casa, come tende e divani. Un vero toccasana per l’igiene del tuo salotto.

 

  1. Lavello e sanitari

Sai che muffa, germi e batteri trovano confortevole l’ambiente nel tuo bagno? Eliminali con il vapore e ricordati che con il tuo pulitore a vapore portatile puoi igienizzare i sanitari e rimuovere con semplicità anche il calcare dalla rubinetteria e dalla doccia.

Pulitore a vapore portatile Polti: pulizia lavello e sanitari

 

  1. Auto

Non dimenticarti dell’auto. Il pulitore a vapore portatile ti permette di igienizzare comodamente anche il tuo abitacolo. Aspira prima lo sporco e poi affidati al vapore per completare la pulizia dei rivestimenti in tessuto della tua automobile.

I servizi di Polti