Pulizia interni auto vapore: ecco cosa c'è da sapere

Come pulire l’auto da cima a fondo senza errori? Ecco i nostri consigli per la pulizia interni auto a vapore fai da te

Autore: Editore: Polti Italia Data di pubblicazione:
Pulizia interni auto vapore: ecco cosa c'è da sapere

Avere un’auto pulita e in ordine non è sempre facile, specialmente per chi è continuamente in giro per lavoro o ha una famiglia numerosa con tanto di animali domestici. Ma perché ricorrere ai costosi autolavaggi specializzati quando si ha una soluzione fai da te a portata di mano?

La pulizia interni auto a vapore ti permette di rimuovere lo sporco, lavare e igienizzare sedili e ogni altra superficie interna all’abitacolo, senza bisogno di prodotti aggiuntivi. Se hai la fortuna di avere in casa un pulitore a vapore, puoi tirare a lucido gli interni dell’auto da cima a fondo con risultati incredibili e il minimo sforzo. Ecco alcuni consigli per pulire bene l’auto a vapore e gli errori da evitare.

PULIZIA A VAPORE: LA SCELTA PERFETTA PER LA TUA AUTO
La corretta pulizia dell’auto e dei suoi interni è un’operazione che andrebbe eseguita regolarmente, non solo per rendere il veicolo presentabile e ordinato, ma anche per mantenerlo più a lungo in condizioni ottimali.

Sporco, polvere, residui di cibo, capelli e peli di animali tendono ad accumularsi ogni giorno, ma rivolgersi a un autolavaggio, oltre a essere costoso, può riservare brutte sorprese. Meglio optare per una soluzione fai da te pratica ed efficace. Senza bisogno di ricorrere a prodotti chimici o a rimedi naturali alternativi, con la pulizia interni auto a vapore il risultato è garantito anche dal punto di vista igienico.

Grazie a un Vaporetto o, ancor meglio, un aspirapolvere multifunzione e al potere sanificante del vapore, puoi pulire alla perfezione ogni angolo dell’abitacolo, compresi i sedili, i tappetini e il bagagliaio. Alcuni modelli di pulitori a vapore sono anche dotati di una spazzola per i tessuti, perfetta per una pulizia efficace dei sedili.

COME PULIRE L’ABITACOLO
Prima di procedere alla pulizia interni auto a vapore, ti suggeriamo di liberare tutto l’abitacolo da qualunque oggetto superfluo e svuotare posacenere e portaoggetti. Fatto questo, puoi iniziare a dedicarti alla pulizia dell’abitacolo dell’auto, senza trascurare bagagliaio e fondo, rimuovendo tutta la polvere e lo sporco con l’aiuto di un aspirapolvere o un aspiratore multifunzione.
Una volta eliminati polvere e sporco, procedi con la pulizia a vapore, ricordandoti di regolare l’intensità e il getto di vapore per evitare di danneggiare le superfici. Con il getto di vapore o l’apposita spazzola per la pulizia auto puoi lavare e igienizzare portaoggetti, tetto interno, tappetini, fondo, pedali, consolle centrale, interno del bagagliaio e persino il vano motore.

COME PULIRE I SEDILI DELL’AUTO
Uno dei buoni motivi per scegliere la pulizia interni auto a vapore consiste nella possibilità di lavare e igienizzare a fondo anche sedili e rivestimenti interni in tessuto.
Dopo la fase preliminare di aspirazione e rimozione dello sporco, puoi pulire i sedili in tessuto con un Vaporetto o un pulitore a vapore. Qualora non l’avessi mai fatto prima, ti suggeriamo di testare il vapore su una piccola superficie meno in vista, prima di procedere sul resto; se il test è superato, puoi dedicarti alla pulizia a vapore degli interni dell’auto senza paura
La pulizia a vapore dei sedili in pelle merita un discorso a parte. Di norma, questa procedura è sconsigliata in quanto la pelle, per effetto del calore, tende a rilassarsi e potrebbe danneggiarsi o macchiarsi. In tal caso, meglio preferire prodotti specifici per la pulizia della pelle o rivolgersi ad un professionista.

I servizi di Polti

  Loading...