Pulire le fughe dei pavimenti: sostituisci i detergenti con il vapore

Come pulire le fughe dei pavimenti con metodi naturali

Autore: Editore: Polti Italia Data di pubblicazione:
Pulire le fughe dei pavimenti: sostituisci i detergenti con il vapore

Pulire le fughe dei pavimenti può sembrare un’operazione stressante e faticosa, soprattutto se questa non viene eseguita da molto tempo. Infatti, per avere un pavimento splendente, non basta passare quotidianamente lo straccio: spesso in questi spazi tra una piastrella e l’altra si accumulano sporco, germi e muffa. Quest’ultima in particolare può crearsi negli ambienti più umidi, come il bagno o la cucina.

Nonostante l’utilizzo di detersivi, magari anche aggressivi, sembri la strada più semplice e meno dura, anche per questi lavori scomodi è bene mantenere la buona abitudine di prediligere metodi naturali.

Vediamo insieme quali sono questi rimedi naturali utili per pulire le fughe dei pavimenti, dimenticando i prodotti chimici e corrosivi.

 

BICARBONATO

Uno dei metodi naturali più conosciuti per pulire le fughe dei pavimenti riguarda l’uso del bicarbonato, un prodotto economico e semplice da trovare in commercio. Grazie alle sue numerose proprietà, il bicarbonato è in grado di sciogliere le incrostazioni e di facilitare la pulizia domestica, rendendo semplice anche la pulizia delle fughe tra le piastrelle. È sufficiente mescolare un po’ del prodotto naturale con acqua calda e utilizzare un vecchio spazzolino da denti o una spazzola a setole dure per sfregare via lo sporco. Lasciando agire il tutto per qualche minuto e asciugando poi il pavimento con un panno, l’azione pulente del bicarbonato è subito lampante.

 

ACETO BIANCO

Un’alternativa al bicarbonato è l’utilizzo dell’aceto bianco con le sue proprietà antimicotiche e antibatteriche. Totalmente ecologico, può essere utilizzato sia puro sia diluito in acqua tiepida. Ecco un altro semplice e veloce metodo naturale per risolvere questo fastidioso problema.

 

VAPORE

L’alleato indiscusso anche per pulire le fughe dei pavimenti resta sempre il vapore, il numero uno per sciogliere lo sporco, la muffa e togliere l’umidità da tutte le superfici.

La pulizia a vapore rende l’operazione più semplice e meno stancante. Vaporetto di Polti è il complice perfetto. Una volta provato un pulitore a vapore, dotato di appositi accessori, difficilmente vi potrai rinunciare per pulire le fughe di pavimenti e piastrelle di tutta la casa. L’utilizzo è semplice: basta vaporizzare le fughe e strofinare con l’apposito spazzolino laddove le incrostazioni sono più insistenti. La forza del vapore scioglierà lo sporco che diventerà semplice togliere con un panno.

Per ridurre ulteriormente la fatica, corre in soccorso l’aspirapolvere a vapore. Oltre a sciogliere le incrostazioni, questo apparecchio può anche aspirarne i residui. E con Unico di Polti per asciugare la superficie basta selezionare la funzione aspirazione.

Attenzione però a regolare l’intensità del vapore in base alle superfici da trattare. In questo modo, anche i pavimenti delicati non saranno più un problema.

 

Dimentica detergenti e sostanze chimiche e affidati alla potenza del vapore.

I servizi di Polti

  Loading...