Stirare a vapore: 7 consigli per ottenere una stiratura perfetta

Come stirare a vapore per un risultato perfetto? Scopri i consigli per non sbagliare

Autore: Editore: Polti Italia Data di pubblicazione:
Stirare a vapore: 7 consigli per ottenere una stiratura perfetta

La stiratura perfetta esiste ed è a portata di mano. Basta avere un ferro da stiro a vapore e seguire alcuni accorgimenti utili per un risultato davvero impeccabile. Per molti è un compito davvero noioso e spesso la mancanza di tempo rende tutto ancora più difficile.

Se sei ancora alle prime armi o cerchi un sistema per stirare a vapore senza fatica e in modo perfetto, sappi che ci sono una serie di trucchi che ti permettono di risparmiare tempo ed energie. A cominciare dal lavaggio e stenditura del bucato, fino all’uso corretto del ferro da stiro.

Ecco 7 consigli utili per la perfetta stiratura a vapore che potrebbero rivoluzionarti la vita.

1. Lavaggio e stenditura
Quando si pensa allo stiro, troppo spesso si trascura la precedente fase di lavaggio del bucato. Per una perfetta stiratura a vapore, è bene partire da un corretto trattamento dei capi in lavatrice: usare il lavaggio giusto per i diversi tipi di capi ed evitare una centrifuga troppo elevata ti aiuteranno a non maltrattare i tessuti e a preservarli più a lungo.

Ricorda anche di stendere il bucato correttamente: stendi il bucato appena possibile, usando grucce per cardigan e camicie e posizionando le mollette in modo che non lascino segni sui vestiti.

2. Stirare quando i capi sono ancora umidi
Anche se può sembrare banale, uno dei consigli per stirare a vapore senza fatica consiste nello stirare i capi quando sono ancora umidi. L’umidità rende più semplice le operazioni e permette alla piastra del ferro da stiro di scivolare più agevolmente sulle fibre dei tessuti, riducendo tempi e ottimizzando i risultati.

3. Preparazione del ferro
Un corretto utilizzo del ferro da stiro a vapore non può prescindere da alcune operazioni preliminari. Prima di iniziare, riempi la caldaia con acqua del rubinetto (salvo diversa indicazione del produttore), evitando prodotti chimici e aromi artificiali che potrebbero danneggiarne le componenti, oltre che i tessuti.

Aspetta che il ferro arrivi alla giusta temperatura e inizia pure la tua stiratura, assicurandoti che sui vestiti non ci siano ancora macchie o aloni che, per effetto del vapore, potrebbero fissarsi ai tessuti.

4. Regolare la temperatura in base ai tessuti
Tessuti e capi non sono tutti uguali. Per stirare a vapore in modo impeccabile e senza brutte sorprese per i tuoi vestiti più delicati, non dimenticare di regolare il ferro alla giusta temperatura, portandolo sul programma specifico in base al tipo di tessuto. In questo modo anche seta, lana e delicati saranno ben stirati e si conserveranno più a lungo.

5. Usare lo stiramaniche
Stirare le camicie è per molti un’impresa assai ardua. Se polsini, colletti e bottoni ti fanno impazzire, ricorda che stirare a vapore con l’uso di uno stiramaniche può semplificarti il lavoro. Posizionandolo sul tuo asse da stiro, riuscirai a stirare in poco tempo e con risultati soddisfacenti.

6. Scegliere l’asse da stiro giusto
Insieme al ferro, l’asse da stiro è uno dei più preziosi alleati di una stiratura perfetta. Il suggerimento è quello di preferire un asse che sia abbastanza largo, pratico da aprire e richiudere, regolabile in altezza per favorire i giusti movimenti e ben stabile.

Il consiglio in più? Scegliere un asse da stiro aspirante con piano riscaldante e soffiante, in grado di rendere ancora più veloci ed efficaci le operazioni di stiratura.

7. Pulizia e manutenzione del ferro
Per stirare a vapore in modo corretto e avere capi sempre perfetti, infine, non trascurare le operazioni di pulizia e manutenzione del ferro da stiro. Svuotare sempre la caldaia o il serbatoio prima di riporlo eviterà la formazione del calcare, ma non basta. Ti consigliamo periodicamente di pulire la piastra e la caldaia per preservare a lungo il tuo ferro da stiro a vapore ed evitare danni ai tessuti.

Prodotti correlati

I servizi di Polti