Steam Disinfector

Chiama il Servizio Clienti

848 800 806

Costo: 0.11€/min iva inclusa

lun-ven: 8.30 - 20.30

sab: 9.00-13.00 e 14.00 - 18.00

In questa sezione abbiamo raccolto per te le risposte a tutte le domande più frequenti su Steam Disinfector

Che cos'è Steam Disinfector Polti?

Steam Disinfector è un accessorio da collegare a Vaporetto o a Vaporetto Lecoaspira per la sanificazione delle superfici e degli arredamenti domestici. Emette vapore saturo secco surriscaldato fino a 180°C in combinazione con il liquido detergente HPMed. Steam Disinfector è nato dall'esperienza maturata da Polti nel settore della sanificazione a vapore grazie al prodotto Sani System, apparecchio professionale sviluppato in collaborazione con la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell'Università degli Studi di Pavia. La tecnologia di Sani System è stata miniaturizzata, adattata e trasferita in nuovo prodotto destinato all'ambiente domestico, Steam Disinfector.

Cosa significa sanificare?

La sanificazione è un'operazione atta a ridurre la contaminazione batterica, fungina e virale dalle superfici per portarle a livelli di sicurezza. Prima di poter essere sanificate, le superfici devono essere necessariamente pulite perché la presenza di sporco o residui potrebbe fungere da barriera protettiva per i microorganismi. La sanificazione è importante in quanto i microorganismi presenti nell'ambiente domestico (ad esempio su maniglie, piani di lavoro della cucina, sanitari, divani, materassi) possono essere trasportati tramite le mani al viso ed entrare in contatto con occhi, naso e bocca e provocare quindi un'infezione.

Che differenza c'è tra il vapore di Steam Disinfector e il vapore di Vaporetto o Lecoaspira?

Il vapore erogato da Vaporetto o da Lecoaspira è un vapore saturo secco, generato in caldaia ad una temperatura di circa 120° C. È un vapore che contiene un certo numero di particelle allo stato liquido che consentono di svolgere adeguate procedure di pulizia agendo come un solvente sullo sporco. Il vapore erogato da Steam Disinfector è saturo, secco e surriscaldato fino alla temperatura di 180°C. Il surriscaldamento avviene all'interno dell'erogatore, dove è presente una camera ad espansione controllata con scambiatore termico (brevetto mondiale Polti) e permette di ottenere un vapore quasi del tutto privo di particelle liquide e, pertanto, adatto alla sanificazione.

Il vapore di Vaporetto o Lecoaspira non è sufficiente per sanificare le superfici?

Per le operazioni di pulizia, il vapore ideale è quello generato da Vaporetto e da Lecoaspira in quanto si tratta di un vapore secco ad una temperatura intorno a 120°C, con un contenuto seppur esiguo di particelle liquide. La temperatura e il contenuto di particelle liquide di questo vapore aiutano a “sciogliere” lo sporco, proprietà indispensabili per le operazioni di pulizia. Inoltre, il vapore fuoriesce ad una pressione elevata in quanto deve “scalzare” lo sporco dalla superficie, determinando una rapida espansione del vapore ed una inevitabile perdita di temperatura. Ciò non comporta alcun problema per le operazioni di pulizia, ma non è l’ideale per la sanificazione. Per la sanificazione, il vapore viene surriscaldato da Steam Disinfector fino a 180°C diventando, quindi, quasi privo di particelle liquide. Il vapore fuoriesce in maniera più diffusa e più dolcemente sotto forma di nuvola, avvolgendo la superficie da sanificare e mantenendo la temperatura elevata anche in uscita. Infine, una sanificazione “sicura” non deve prevedere alcun contatto con la superficie, per evitare che le cariche microbiche possano essere trasportate da un luogo all’altro. Ciò è possibile solo utilizzando Steam Disinfector in quanto il vapore viene erogato da una distanza di circa 10 cm, senza mai entrare in contatto diretto con le superfici.

Posso utilizzare Steam Disinfector per sanificare l’aria?

Steam Disinfector può essere utilizzato esclusivamente per la sanificazione delle superfici. L'abbattimento della carica microbica nell'aria non è la destinazione d’uso di Steam Disinfector, in quanto la modalità di utilizzo prevede che venga mantenuta una distanza di circa 10 cm tra l'erogatore e la superficie da sanificare perché il vapore abbia la temperatura più indicata per garantire un'adeguata azione di sanificazione. All'aumentare della distanza dall'erogatore, la temperatura del vapore inevitabilmente diminuisce e non è più possibile effettuare una sanificazione efficace. Il vapore (anche quello di Vaporetto o Lecoaspira) contribuisce in ogni caso a migliorare la qualità dell’aria. Infatti, grazie ad un semplice processo fisico, la nebulizzazione di vapore provoca una rapida caduta delle polvere e dei germi che si trovano nell’aria.

Posso utilizzare Steam Disinfector senza avere un Vaporetto o un Lecoaspira?

Steam Disinfector deve essere necessariamente collegato a Vaporetto o a Lecoaspira perché possa svolgere la sua azione di sanificazione. Steam Disinfector è un accessorio in grado di surriscaldare il vapore fino a 180 °C ma non è in grado di produrlo in quanto mancante della caldaia. Steam Disinfector deve pertanto essere sempre collegato a un generatore di vapore quale Vaporetto o Lecoaspira in modo da poter surriscaldare il vapore prodotto da questi due generatori.

A quali modelli di Vaporetto o Lecoaspira può essere collegato Steam Disinfector?

Steam Disinfector è prodotto in due versioni differenti che permettono il collegamento a Vaporetto o a Lecoaspira. Le due versioni di Steam Disinfector hanno le stesse caratteristiche funzionali e prestazionali, si differenziano solamente nel tipo di attacco che consente il collegamento con Vaporetto o Lecoaspira. I modelli di Vaporetto o Lecoaspira collegabili a Steam Disinfector sono esclusivamente quelli con monoblocco estraibile.

Dove può essere utilizzato Steam Disinfector? In quali ambienti?

Steam Disinfector può essere utilizzato per la sanificazione di tutte le superfici esposte al rischio di contaminazione microbica quali quelle maggiormente in contatto con l'ambiente esterno (maniglie, piani di appoggio, valigie), con le mani (telefoni, arredi) o con l'acqua. In ambiente domestico le zone che richiedono un'accurata sanificazione sono, pertanto, i sanitari e la cucina per la presenza di acqua e di cibi e alimenti che potrebbero veicolare carica batterica o fungina ai piani di lavoro, al tavolo e alle superfici. Anche divani, cuscini e materassi sono aree a rischio, a causa del contatto prolungato con le persone e per la presenza di acari della polvere che possono favorire fenomeni allergici e patologie respiratorie. È, inoltre, importante non trascurare gli oggetti e gli ambienti con cui sono in contatto gli animali domestici che potrebbero veicolare in casa e sulle superfici una gran quantità di microorganismi raccolti dall'ambiente esterno. Infine, tutti gli ambienti in cui soggiornano i soggetti più deboli come bambini, anziani, persone asmatiche o immunocompromesse devono essere sanificate con Steam Disinfector per ridurre la presenza di batteri, funghi e virus che potrebbero provocare patologie anche gravi a carico del sistema respiratorio, gastrointestinale e a livello cutaneo.

Si può trattare il frigorifero con Steam Disinfector?

Sia le superfici esterne che le superfici interne del frigorifero possono essere trattate con Steam Disinfector avendo cura, prima del trattamento di sanificazione, di scollegare l'elettrodomestico dalla rete, rimuovere gli alimenti e detergere le superfici.

Che cos'è HPMed e a cosa serve?

HPMed è un detergente che deve essere avvitato all'erogatore Steam Disinfector. È confezionato in flaconi da 50 ml e il passaggio di vapore nell'erogatore aspira parte del liquido dal flacone e lo miscela al vapore in uscita. HPMed è composto da acqua, alcol etilico, sali inorganici e un tensioattivo non ionico. Il sanificante HPMed è un coadiuvante all'azione di sanificazione svolta dal vapore e, per le sue caratteristiche, è in grado di svolgere anche un’efficace azione di abbattimento dei cattivi odori.

Posso utilizzare Steam Disinfector senza HPMed o sostituirlo con altri prodotti?

Non è possibile utilizzare Steam Disinfector senza aver avvitato HPMed perchè Steam Disinfector è un sistema costituito da due componenti, il vapore saturo secco surriscaldato e HPMed. L’efficacia del sistema Steam Disinfector in condizioni diverse da quelle indicate non è, pertanto, certificata da Polti. Steam Disinfector non prevede neppure l'utilizzo di detergenti diversi da HPMed. I test clinici sono stati eseguiti utilizzando la combinazione di vapore surriscaldato e HPMed. Pertanto, l’efficacia di Steam Disinfector in condizioni diverse da quelle indicate non è certificata da Polti.

È possibile utilizzare Steam Disinfector se nella stanza sono presenti bambini, anziani o animali?

Se nel locale da sanificare sono presenti bambini, anziani, persone con problemi di salute, è comunque possibile utilizzare Steam Disinfector in tutta tranquillità. Non è necessario allontanare persone o animali in quanto la miscela di vapore e HPMed può essere erogata anche in presenza di persone e HPMed è dermatologicamente testato.

Perché è importante mantenere la contaminazione microbica sotto livelli di sicurezza?

Ogni volta che si rientra a casa, si porta con sé un’enorme quantità di batteri e altri microorganismi con cui si è entrati in contatto all'esterno, nei luoghi affollati, sui mezzi pubblici, al lavoro. Questi microorganismi si depositano sulle superfici domestiche e lì si moltiplicano, fino ad arrivare a provocare infezioni alle persone che vi entrano in contatto, specialmente se sono soggetti più deboli, come bambini, anziani, persone asmatiche o con problemi di salute. Le patologie infettive che si sviluppano in seguito al contatto con i microorganismi possono interessare l'apparato respiratorio, gastroenterico, la cute e possono sfociare in manifestazioni anche gravi.

Steam Disinfector può aiutare a evitare le influenze stagionali?

Steam Disinfector è stato testato nei confronti dei virus influenzali e si è dimostrato una soluzione molto efficace, in grado di abbattere in soli 15 secondi, una quantità di virus ancora maggiore rispetto a quanto richiesto dalla normativa europea di riferimento. Steam Disinfector, riducendo la contaminazione microbica e virale presente sulle superfici, è senza dubbio una soluzione che permette di prevenire il contagio delle persone con i virus influenzali della famiglia A, B o C e di ridurre pertanto il rischio di insorgenza di patologie influenzali che potrebbero avere decorsi seri nei soggetti più deboli.

Steam Disinfector è efficace nei confronti di acari della polvere e allergeni? Può essere consigliato in caso di persone con problemi di allergie?

Il vapore è una soluzione efficace nei confronti degli acari della polvere, degli acari della scabbia e dei loro allergeni. Questo è vero per il vapore di Vaporetto o Lecoaspira e, a maggior ragione, per il vapore saturo secco surriscaldato di Steam Disinfector. Pertanto, in caso di soggetti allergici alla polvere, l'uso del vapore è fortemente consigliato per l'eliminazione della fonte dell'allergia, gli acari e i loro allergeni.