Vaporetto Lecoaspira

In questa sezione abbiamo raccolto per te le risposte a tutte le domande più frequenti su Vaporetto Lecoaspira

Chiama il Servizio Clienti

848 800 806

Costo: 0.11€/min iva inclusa

lun-ven: 8.30 - 20.30

sab: 9.00-13.00 e 14.00 - 18.00

Che cos’è Vaporetto Lecoaspira e cosa fa?

È un efficace pulitore a vapore in grado di igienizzare qualsiasi superficie lavabile ed è un potente aspirapolvere con filtro ad acqua che trattiene polvere e allergeni senza dispersioni nell’ambiente domestico.

Come funziona il filtro ad acqua?

L’aria aspirata da Vaporetto Lecoaspira, insieme allo sporco, viene immessa con un getto potente nel secchio di raccolta creando un vortice nell’acqua al suo interno; la forza centrifuga generata dal vortice spinge le impurità sul fondo del secchio impedendone la reimmissione nell’ambiente domestico. Per questo il sistema di filtrazione ad acqua è particolarmente indicato per i soggetti allergici.

Com’è possibile pulire solo con il vapore?

Il vapore secco ad alta pressione e ad alta temperatura generato da Vaporetto Lecoaspira penetra lo sporco più come sostanza liquida che gassosa; grazie al calore stacca e scioglie lo sporco, liberando e trattenendo tutte le particelle che lo compongono: grasso, germi, batteri e acari. Libero da minerali e da ogni conduttività elettrica, inoltre, neutralizza il carico statico delle particelle di polvere abbattendole più facilmente.

Cosa si intende per vapore secco?

Il vapore ad alta pressione e ad alta temperatura (120°) è considerato “secco” perché pulisce senza lasciare le superfici bagnate.

Che differenza c’è tra la nuova gamma Vaporetto Lecoaspira e i modelli precedenti?

Abbiamo studiato un nuovo tubo vapore e aspirazione più leggero e flessibile, per offrire una migliore ergonomia e praticità nell’utilizzo. Inoltre abbiamo aggiunto delle nuove funzioni: Eco per limitare i consumi, Turbo Vapore e Turbo Aspirazione contro lo sporco più difficile, Multifloor adatta a tutti i pavimenti.

Come faccio a scegliere il modello più adatto alle mie esigenze?

Utilizza il pulsante +CONFRONTA presente su ciascun prodotto del nostro sito per generare una pagina di comparazione tra i modelli disponibili; al suo interno potrai valutare sia le caratteristiche tecniche sia le funzioni e gli accessori in dotazione.

Cosa posso pulire con Vaporetto Lecoaspira?

Tutte le superfici lavabili a vapore: dai pavimenti ai vetri, dai fornelli ai sanitari, dai materassi alle tende, fino ai tappeti. Puoi trattare con il vapore anche le superfici delicate, come ad esempio i pavimenti in parquet, avendo l’accortezza di impostare l’erogazione al minimo e di fare prima una prova su una piccola parte per verificare la tenuta al calore (oppure consultare il fabbricante).

Leggendo i dati tecnici vedo che la potenza è di 2.200/2.450W. Questo significa che Lecoaspira è un pulitore a vapore con 2.200/2.450W di potenza?

Vaporetto Lecoaspira è costituito da un motore di aspirazione molto efficiente e da una caldaia per generare vapore. La potenza di 2.200/2.450W è la potenza TOTALE assorbita. Utilizzandolo solo come aspirapolvere la potenza assorbita è pari a 1.100W per il modello FAV20/70 e 1.350W per gli altri modelli. I rimanenti 1100W sono dedicati alla caldaia.

Il mio pavimento in parquet (o in cotto) è lavabile a vapore. Come devo procedere?

Innanzitutto applica il panno in dotazione alla spazzola per pavimenti, assicurandoti di aver montato l’inserto corrispondente. Se possiedi un modello con programma o funzione per la pulizia dei pavimenti delicati, seleziona il programma o attiva la funzione e l’aspirazione verrà automaticamente combinata con un’erogazione delicatissima di vapore. Se possiedi un modello senza programma preimpostato, regola il vapore al minimo ed erogalo a intermittenza per evitare di applicare troppa umidità sulla superficie.

Posso aspirare e vaporizzare in contemporanea o utilizzare le due funzioni separatamente?

Sì, vapore e aspirazione hanno due comandi separati e possono essere attivate singolarmente o contemporaneamente.

Posso utilizzare subito vapore e aspirazione oppure devo prima aspirare lo sporco?

Per la pulizia dei pavimenti ti consigliamo di passare prima in aspirazione per rimuovere lo sporco più consistente e poi completare la pulizia attivando entrambe le funzioni. Questa procedura garantisce i migliori risultati in termini di pulizia e igiene.

Durante la pulizia dei pavimenti con vapore e aspirazione in contemporanea rimangono delle righe di acqua. È normale?

La spazzola di Vaporetto Lecoaspira è progettata per lavare e asciugare il pavimento in una sola passata. Su alcuni tipi di pavimenti particolarmente "rugosi" o "ondulati" (o laddove la posa non sia a regola d'arte) si potrebbero tuttavia riscontrare delle piccole righe di acqua. In questi casi l’utilizzo del panno in dotazione consente di pulire e asciugare in modo più uniforme, evitando la formazione di aloni.

Quando aspiro acqua o altri liquidi rimangono sempre delle tracce sul pavimento. Come posso fare?

Per l’aspirazione di liquidi assicurati sempre di aver impostato la potenza di aspirazione al massimo (MAX sull’impugnatura) e mantieni l’aspirazione attiva per alcuni secondi dopo averli eliminati dalla superficie per fare in modo che raggiungano il serbatoio di raccolta.

A cosa servono i panni in dotazione?

I panni in dotazione devono essere applicati alla spazzola per pavimenti per la pulizia delle superfici più delicate, se lavabili a vapore, dove si sconsiglia il contatto diretto con il getto di vapore. Per alcuni pavimenti dalla superficie irregolare, come il gres, l’utilizzo del panno consente di pulire e asciugare in modo più uniforme, evitando la formazione di aloni.

I panni sono lavabili in lavatrice?

Sì, tutti i panni in dotazione sono lavabili in lavatrice a bassa temperatura (30°). Non possono essere candeggiati né stirati e devono asciugare naturalmente.

Quali accessori posso collegare a Vaporetto Lecoaspira?

Tutti quelli che trovi nella sezione Accessori per Vaporetto Lecoaspira. Se possiedi un modello dotato di programmi preimpostati e vuoi utilizzare il ferro accessorio, l’erogatore Steam Disinfector oppure l’accessorio Steam Mop, ricordati di selezionare il programma con il simbolo del ferro da stiro!

Posso pulire autonomamente la caldaia?

Se possiedi un modello con tappo di sicurezza puoi procedere al risciacquo della caldaia come indicato nel manuale d’istruzioni. Se possiedi un modello ad autonomia illimitata ti consigliamo di eseguire la manutenzione della caldaia presso un Centro di Assistenza Tecnica autorizzato; per individuare il CAT più vicino a casa tua visita il sito www.poltiassistance.com. Per mantenere l’apparecchio in piena efficienza ti suggeriamo di utilizzare sempre Kalstop: un prodotto organico, biodegradabile e non tossico che previene la formazione di calcare all’interno della caldaia.

Posso pulire la spazzola per i pavimenti?

Sì, puoi sciacquare la spazzola direttamente sotto l’acqua corrente e poi farla asciugare naturalmente o con l’ausilio di un panno.

Come si puliscono i filtri?

Tutti i filtri si puliscono semplicemente sotto un getto di acqua corrente. I componenti del filtro ad acqua possono essere rimontati immediatamente senza attenderne l’asciugatura, mentre il filtro HEPA deve asciugare naturalmente per circa 24 ore.

Il tubo aspirazione è sporco o ostruito, cosa posso fare?

Imposta l’aspirazione al massimo e aspira acqua pulita da un recipiente per rimuovere lo sporco che si è bloccato nei tubi. Dopodiché dovrai solamente svuotare e risciacquare il serbatoio di raccolta.